www.orvietocountry.it:
Agriturismo zwischen Toskana, Umbrien, Latium, im Herzen Mittelitaliens, ganz in der Nähe von Orvieto und dem Bolsenasee.



Montepulciano

Montepulciano, è costruita lungo una stretta cresta di calcare, ad un'altezza dal livello del mare di 605 metri. Il paese è circondato da una cinta muraria e da fortificazioni progettate da Antonio da Sangallo il Vecchio nel 1500 per ordine di Cosimo I. Conosciuta principalmente per l'imponenza dei suoi palazzi rinascimentali, per l'elegante bellezza delle sue chiese e per il "Vino Nobile", uno dei vini toscani più apprezzati a livello internazionale.

DA VEDERE:
Piazza Grande
Piazza Grande. E' il centro ideale e monumentale di Montepulciano, ed una delle più belle piazze delle città minori che nel silenzio custodiscono nobili memorie di momenti di splendore e di alta civiltà. La piazza è circondata da edifici importanti, il Duomo, dalla incompiuta e suggestiva facciata, con a sinistra il Campanile, anch'esso non finito, risalente alla seconda metà del XV secolo.

Piazza Grande
A destra del Duomo si trova il Palazzo Comunale, con la sua bella torre mediana, risalente al XVI secolo, con merli guelfi e forti beccatelli. Nella parte inferiore il bugnato è rustico e irregolare, sì da mimetizzare, quasi, l'apertura delle finestre rettangolari che nei piani superiori, centinate, si aprono con misurata scansione. Dalla torre si gode un bellissimo e vasto panorama, particolarmente esteso nelle giornate chiare e luminose.

Tempio di San Biagio


La chiesa di San Biagio

La Chiesa di San Biagio si erge isolata alle pendici del paese. L'edificio, summa degli studi rinascimentali sulla pianta a croce greca applicata agli edifici di culto cattolici, fu realizzata da Antonio da Sangallo il Vecchio, il quale ebbe come immediato modello la basilica di Santa Maria delle Carceri a Prato, progettata una generazione prima da suo fratello Giuliano da Sangallo. La stessa pianta, derivata da alcune opere di Filippo Brunelleschi, venne applicata al progetto originario di Bramante e Michelangelo per la Basilica di San Pietro.
.


Convento di San Francesco
L’ex Istituto Antoniano sorge su un’area dove, anticamente, si trovava un grosso masso, somigliante ad una scogliera, sul quale era stata costruita una piccola chiesa dedicata a S.Margherita. Nel 1261, le conseguenze delle continue e sanguinose scorrerie dei soldati senesi, convinsero il Vescovo d’Arezzo a dare ai frati francescani i quali si erano insediati fuori le mura il permesso di stabilirsi dentro le mura presso la chiesa di S.Margherita.

Veduta della città
Successivi lasciti ecclesiastici permisero di costruire un piccolo convento e di giungere, mediante ulteriori offerte provenienti da benefattori e da indulgenze varie, ad innalzare, nel 1296, l’attuale chiesa dedicata a S.Francesco.

Il Vino Nobile

Collezione di vecchie bottiglie di Vino Nobile

Degno di nota tra le cose "da vedere", ma sopratutto da assaporare è il Vino Nobile di Montepulciano, un rosso da record, già conosciuto nell'antichità, uno dei primi vini Italiano ad ottenere la denominazione DOC nel 1966. La sua denominazione "Nobile" da non confondersi con il pur rinomato "Rosso" di Montepulciano deriva probabilmente dal fatto che i vini migliori in antichità fossero esclusiva prerogativa delle famiglie nobili.

Si tratta di un vino con una gradazione naturale di 12 gradi, commercializzato esclusivamente in bottiglia di vetro scuro bordolese con chiusura a sughero. I vitigni da cui si ottiene, per essere definito tale devono far parte del comune di Montepulciano ed è composto da "Prugnolo Gentile" (selezione del Sangiovese Grosso) per il 70% minimo e "Canaiolo Nero" fino ad un massimo del 20% o altri vitigni purchè raccomandati e/o autorizzati dalla provincia di Siena, escludendo i vini aromatici ad eccezione della Malvasia del Chianti.
Il processo di vinificazione dura 2 anni e può essere di 24 mesi in legno oppure 18 mesi in legno e i restanti 6 in altro recipiente, mentre per la "Riserva" gli anni diventano 3.



 

 

Agriturismo Valle del Tione - Località Canonica - Orvieto - Terni - Umbrien - Italia
Tel. 0761798742 - 3381496560 - email: info@orvietocountry.it P. iva: 01699510564